Napoli-Juventus? Non sarà mai una partita normale

Sarà anche diventato rafaelita, ma il nostro "bastian contrario" Enrico Ariemma non cede in toto alla rivoluzione culturale del generale Benitez. E ribadisce l'unicità, la "superiorità" della sfida contro i bianconeri

di Enrico Ariemma

Siamo cresciuti. Dimensione, caratura, profilo internazionali, ormai. Al netto di qualche delusione e di troppi punti buttati via malamente in campionato, di una...

Non ci prendete per i fondelli: Higuain non è stato solo un traditore, ma un complice squallido del nemico

In tanti si stanno producendo in servili analisi del comportamento di Higuain e Juventus. Non c'è nulla di normale e consueto in questo affare di mercato: ma per tutti sembra che sia colpa dei tifosi napoletani

di Alessio Capone

La retorica spicciola di chi punta il dito contro il solito napoletano che mette in piedi la solita sceneggiata e...

La Top Ten musicale della Supercoppa Italiana

Con colpevole ritardo tornano le dieci perle del dj Sollazzo (ha finito di festeggiare la Supercoppa dieci minuti fa. Ricomincia domani). C’è una colonna sonora che ha accompagnato le nostre due ore a Doha. Lui vi consiglio di inciderla su un cd. Eccola

Di Boris Sollazzo
 
A me succedeva soprattutto al liceo. Prendevo una Tdk da 90 o addirittura da 120 e registravo canzoni che tutte insieme raccontavano quel periodo...

Quella notte che Roma ci fu dolce e cantammo We are the champions

Da “#chevisietepersi” vi riproponiamo il capitolo su Napoli-Juve finale di Coppa Italia 2012: la lacrime di Lavezzi, le nostre, e un 2-0 che finalmente ci rende giustizia

di Boris Sollazzo

I tre moschettieri (più di) vent’anni dopo. Un tempo era la Ma.Gi.Ca. (Maradona, Giordano e Careca), quella sera sono stati Hamsik, Lavezzi e Cavani. Con meno fantasia e...

Napoli-Crotone, lo scandalo dei rigori dati dall'arbitro Mariani? Non lo è per l'Aia

Con un atteggiamento intimidatorio e aggressivo, tutti i media hanno attaccato il Napoli, hanno tutti puntato la loro lente d'ingrandimento sui presunti favori arbitrali a favore dei partenopei. Eppure l'arbitro Mariani non ha avuto alcuno stop

di Alessio Capone

Nella domenica del pallone appena trascorsa hanno tenuto banco gli errori consumatisi al San Paolo, quei due rigori generosi, inventati a detta di tutti. Dal salotto Sky...

Pagine