Le pagelle di Zurigo-Napoli 1-3, Europa League

Una buona partitella d'allenamento contro una squadra che complessivamente valeva, in termini di cartellini, meno di Maksimovic.Troppe distrazioni nel finale

di Boris Sollazzo

Meret 6,5: sempre più sicuro, anche questa volta è chiamato in causa una sola volta ed è determinante per salvare il Napoli da un 2-3 immeritato con una...

Le pagelle di Fiorentina-Napoli 0-0

Il Napoli nella stessa partita dimostra di esserci con testa, cuore e impegno ma allo stesso tempo che avere il killer instinct in una serie A già decisa dall'inizio è ancora più difficile per un gruppo che non l'ha mai avuto. E, forse, ormai scarico

di Boris Sollazzo

Meret 6,5: il grande portiere lo vedi in partite come queste, quando deve salvare la porta una sola volta in 98 minuti. Lo vedi da come comanda...

PlayNapolist Marekiaro edition

Il Napoli di Hamsik per quelli come me è il “mio Napoli”. Quello che dal fallimento è arrivato a giocarsela alla pari con Il Manchester City o col Real, il Napoli che posso raccontare io agli altri. E a lui dedico, dedichiamo 5 canzoni per un dolce addio

di Raffaele Calvanese

Capitano, mio capitano. Non hai mai preteso di avere titoloni o di essere ossequiato come un salvatore. Ho negli occhi un video ripreso con un cellulare di te che...

Le pagelle di Napoli-Sampdoria 3-0

Mi piacerebbe parlare della partita. Ma faccio fatica anche a scrivere, con le lacrime che rigano il volto e il cuore spezzato per il probabile addio di Marek

di Boris Sollazzo

Meret 6,5: Alex è sempre in posizione, forse tra le tante qualità è quella più evidente. Tutto sembra facile, non fa parate per i fotografi ma è dove...

Le pagelle di Milan-Napoli 2-0, quarti di finale di Coppa Italia

Nella partita in cui dovevamo giocare come se non ci fosse un domani, giochiamo come se ci fosse la partita di ritorno. E' tornato Donadoni?

di Boris Sollazzo

Meret sv: nelle mille volte in cui rivedi la partita pensi che sul primo gol Ospina avrebbe rischiato la vita uscendo sulla trequarti magari azzoppando...

Le pagelle di Milan-Napoli 0-0

Il complesso di San Siro lo avevamo pure ai tempi di Diego, figuriamoci se non possiamo averlo ora. In più Ancelotti si comporta come quello che va a una festa in cui c'è la sua ex e sfoggia la figa con cui esce facendole mettere un vestito vistoso

di Boris Sollazzo

Ospina 7: hai sempre paura con lui. Perché non ha nulla del portiere - fisico, portamento, fondamentali - ma per sua e nostra fortuna non lo sa e para...

Le pagelle di Napoli-Lazio 2-1

Callejon si dimostra la bestia nera della Lazio: si sblocca con l'occasione più difficile, Milik sale in cattedra e la sua è una masterclass su come fare il centravanti. Il resto è sofferenza e talento di una squadra decimata ma cazzuta

di Boris Sollazzo

Meret 7: ha le stimmate del grande campione. A volte non lo noti perché fa sembrare normali delle grandi parate: ha un senso della posizione...

Napoli-Udinese 3-1 e la doppietta del Pocho, nuovo re della città

Ancora una sfida ai friulani al San Paolo nel mese di febbraio: e allora la mente corre al primo anno in Serie A e a quell’indimenticabile show di Lavezzi

di Domenico Zaccaria

Nell’anno del ritorno in Serie A ci aveva fatto simpatia da subito, con quella faccia da scugnizzo e la zazzera totalmente fuori moda. Avevamo iniziato ad apprezzare...

Se pensate che abbiamo esagerato con le autocelebrazioni è perché non avete ancora letto le retró-pagelle dell’anno

Albanese come Gino Palumbo, Sollazzo come Carratelli e Zaccaria degno di Gianni De Felice: stavolta i voti sono per gli extrabloggers, con l’abbinamento alle penne azzurre del passato. La festa per il nostro genetliaco continua. E scusate se è poco

di Errico Novi

TANIA SOLLAZZO – E adesso da dove comincio? Da Tania: prima le donne. Ma voglio dire, come faccio a trovare i nomi giusti? Chi conosce questa rubrica sa dov’è il problema. A...

Pagine