• Maurizio Sarri vince il premio "Football Leader-Allenatore dell'anno"

    Una giuria composta da esponenti (direttori e vicedirettori) delle maggiori redazioni sportive ed espertissimi come Di Marzio jr, in accordo con l'Assoallenatori di Renzo Uliveri, premia per il secondo anno consecutivo il mister del Napoli

    E’ Maurizio Sarri il vincitore del premio “Football Leader – Allenatore dell’anno” per il 2016. 
    L'allenatore della ...

  • La PlayNapolist di Palermo-Napoli

    I The Strokes, gli Oasis ma anche gli Africa Unite. La vittoria di rigore in Sicilia ci porta una playlist di altissimo livello. Musica per le nostre orecchie, proprio come le 19 vittorie del Napoli in campionato

    di Raffaele Calvanese

    La partita di Palermo ha decretato che il Napoli ha il cinismo giusto per andare avanti e non perdere, come avremmo fatto negli anni passati, occasioni facili come...

  • Maurizio e Robertino, accompagnati dai genitori, e una rissa che svela i vizi del Gran bar Italia

    Storia di due compagni di classe, di una mortificazione in presidenza e una scritta su un diario: “C’è chi sogna il successo e chi si sveglia e lavora sodo…”

    di  Luigi Piazza

    Sono passate 48 ore – ognuno si è fatto la propria opinione su quanto accaduto. Il Paese ha preso posizione. Il fatto ha coinvolto davvero tutti. La...

  • Grillini, leader Gaynet e Arcigay: “Cacciare Sarri dal calcio? Ha sbagliato ma non esageriamo”

    Gli insulti dell’allenatore azzurro a Mancini sono omofobi, dice l’ex parlamentare, ma lui almeno ha ammesso l’errore. “Se lo incontro per strada gli dico: hai fatto una cazzata, ora aiutaci nella lotta al pregiudizio”

    di Errico Novi

    “Cacciare Sarri dal mondo del calcio? Ma no, io non sono per le punizioni, mi starebbe benissimo se rimediasse con la presenza alla manifestazione organizzata per sabato a...

  • Perché Mancini secondo me si è meritato il finocchio di Sarri

    Nella parlata popolare la parola ingiuriosa va oltre la questione dell’orientamento sessuale: sta per uomo debole, che non sa vedersela da solo. Ed è proprio questa l’idea che il tecnico interista ha dato di sé quando ha invocato la “cacciata” del collega

    di Armando Pirozzi

    Questo breve articolo si occupa prevalentemente di sociolinguistica, quindi proporrà per prima cosa una investigazione sul linguaggio e sull’uso del linguaggio, poi si...

  • #90annidipassione. E gioie e paura e amore puro

    Novant’anni di rincorse, di discese e risalite, di contrasti, di tribunali, di fallimenti, di godimenti, di sorprese e delusioni. E ora di speranze: tifosi, non abbiate paura, credete e osate

    di Alessio Capone

    Come ha giustamente ricordato nel primo giorno di questo nuovo anno la SSC Napoli, tramite il proprio sito e i profili...

  • Addio caro Luca De Filippo, capolavoro di cotanto padre e parte della nostra vita

    Se le battute dei suoi personaggi sono entrate nel nostro quotidiano è perché il Tommasino di Natale in casa Cupiello è un grandissimo e brillerà sempre di luce propria. Nel riabbracciare papà Eduardo gli avrà risposto come alla fine di quel terzo atto…

    di Antonio Esposito

    La notizia è stata per me veramente un fulmine a ciel sereno, stavo aggiornando il pc di mia figlia, quando durante l’attesa di una installazione davo un po’ una scorsa...

  • Dalle elezioni del ’93 al 2016. Con una sola certezza: Sarri

    Bassolino che annuncia la candidatura il 21 novembre, lo stesso giorno in cui 22 anni fa fu eletto la prima volta. Il resto della politica compiaciuto della propria fissità. Pensieri sospesi di un partenopeo costretto per un weekend a stare chiuso in casa

    di  Luigi Piazza

    Ho seguito le vicende del weekend da una posizione insolita, il mio divano. Un improvviso stato febbricitante sabato mattina ha fatto sì che annullassi – last...

  • Mi dite a che serve un nuovo stadio a Napoli se il resto è una giungla?

    Vi racconto una giornata di ordinario far west metropolitano vissuta al San Paolo. Dai trasporti ottocenteschi alle prepotenze di chi occupa il posto altrui. Vale davvero la pena di ristrutturare l’impianto senza cambiare prima tutto il resto?

    di Nello Del Gatto

    Ha senso fare lo stadio senza pensare a formare i suoi occupanti o coloro che ci devono lavorare? No, non credo. È come se nel Risorgimento si pensasse a fare l’Italia e...

  • Napoletani en Barcelona, la nostra saudade raccontata da Marco Rossano

    Abbiamo visto il documentario dell’autore partenopeo al Napoli film festival: c’è tutta la nostalgia dei nostri fratelli in giro per il mondo, aggrappati alla speranza che le vittorie degli azzurri possano riportarli a casa

    di Errico Novi

    C’è una scena del film di Marco Rossano che non posso dimenticare perché l’avevo vissuta già. Davanti al Camp nou, prima di Barcellona-Napoli, l’amichevole dell’estate 2011...

    Pagine