• Extravascio #4 (a 2) di ‘on Ciro ‘o Guardaporte

    Il nostro portiere preferito ancora non si è abituato ai turni infrasettimanali. E ne parla con Donna Lucia, rivelandole i pensieri che gli danno Britos, Raul Albiol e Reveillere. Regalandoci e regalandole le solite perle di saggezza

    di Manfredi "Freddy" Adamo

    Oramai ste ppartite mmiez’ ‘a semmana songo addeventate troppe. Pe’ ccarità, capisco pure a chille che campano sulo ‘e pallone: ‘o tifoso aspetta ‘a partita...

  • Tagliavento, “tiene cchiù ccorna tu ca nu cato ’e maruzze”

    La domenica di Don Ciro ’o guardaporte. Che avanza un’ipotesi sul cognome dell’arbitro di Napoli-Fiorentina: “...dipente sicuramente dalle escrescenzie osse che puorti in testa, fossero aerodinamiche??”

    di Manfredi “Freddy” Adamo

    Da quant’anne il Napoli nunn joca cchiù ‘a dummeneca pomeriggio? M’arricordo, quanno ‘a salute me deva cunfedenza, ca ce ne partevemo ‘a coppa ‘e Quartiere cu na...

  • Extravascio di ’on Ciro ’o Guardaporte

    Su Torino-Napoli ne abbiamo sentite di ogni tipo. Ma il cuore pulsante della napoletanità, quello non l’abbiamo ancora interrogato. Ci prova Don Ciro, un portiere. No, non come Pepe Reina. E ce lo dice nella sua, nella nostra lingua

    di Manfredi "Freddy" Adamo

    Lunnedì assera che quiete dint’ ‘o vascio!… M’ero scurdato ca ce steva ‘a partita… Il dovere primma del piacere e come al solito alle sette, sette e mezza,...

  • Dieci buoni motivi per cui chi conosce la verità storica non può festeggiare l'anniversario dell'unità d'Italia

    Un ricercatore ci dice, con un decalogo, il motivo per cui oggi, 17 marzo 2014, a 153 anni dalla proclamazione del Regno d'Italia, è una data da (non) dimenticare e, soprattutto, da non celebrare. Ecco perché Torino-Napoli, oggi, non è solo una partita

    di Manfredi "Freddy" Adamo*

    La partita con i granata, in una giornata come questa, non è solo un match calcistico. Ma un'occasione per ricordare la storia nascosta, quello che con il...

  • Venditti e la «stupidità» dei tifosi: il suo intervento al concerto di Napoli

    VIDEO. Un breve filmato realizzato durante l’esibizione del cantautore al teatro Augusteo, con il suo giudizio sui cori beceri intonati sempre più spesso dalle curve (soprattutto da quella romanista)

    di Errico Novi

    Anche una figura storica del mondo romanista come Antonello Venditti (che tanto per capirci è autore dei due principali inni giallorossi) interviene brevemente sui sempre...

  • Diego Armando Maradona è La grande bellezza. Storia di una dedica da Oscar

    Paolo Sorrentino è stato contestato da Matteo Salvini per il ringraziamento a D10S. E molti altri hanno imitato il leghista sui social. Proviamo a spiegar loro perché sbagliano

    di Boris Sollazzo

    “Ringrazio i maestri che mi hanno ispirato: Caravaggio, Woody Allen, Roman Polanski e a Keith Richards”. Chiudete gli occhi e immaginate che Paolo Sorrentino avesse...

  • Non ci resta che Pappagone

    Intervista a Stefano Sarcinelli. L'attore napoletano torna in teatro a Roma per farci ridere ancora una volta. Con lui è cresciuta una generazione. Ricordate "Sportacus" su Odeon tv?

    di Francesco Albanese

    Abbiamo incontrato l'attore e autore Stefano Sarcinelli. Una vita trascorsa sui palcoscenici d'Italia e condita anche da fortunati successi televisivi come il celebre...

  • L'abiura del Professore: Ariemma, novello Galilei, si inchina a Benitez

    L'admin del gruppo Facebook Malati Azzurri, nel suo primo "pezzo" per ExtraNapoli, ammette la superiorità rafaelita. E lui, finora critico verso lo spagnolo, si presenta rinnegando il suo passato scetticismo. Pare

    Ante Scriptum: la seguente dichiarazione è mutuata dalla famosa abiura di Galileo Galilei. Ma non riguarda la mobilità di un...

  • Massimo Troisi: le 10 battute che non dimenticheremo

    In occasione del ventunesimo anniversario della scomparsa del più grande attore e regista napoletano del dopoguerra, proviamo a giocare con le sue parole. Guardando a quel Napoli che ha amato tantissimo

    di Boris Sollazzo

    Massimo, maledetto te, quanto manchi a questo paese bastardo. E soprattutto a me, a noi. Quel tuo essere napoletano in maniera orgogliosa e gentile, determinata ed...

    Pagine