Nuovo inno? Al massimo si può fare una sigletta per l’ingresso delle squadre

Difficilmente una canzone per il Napoli composta su commissione può entrare nel cuore dei tifosi. Quindi non illudiamoci, se va bene può uscirne un sottofondo con cui sostituire Go West dei Pet shop boys

di Errico Novi

Come se fosse una maglietta. Che so, la camouflage. No ragazzi, un inno non si confeziona dalla sera alla mattina. Certo, si può bandire un concorso di idee. E poi si vede...

Le pagelle di Napoli-Lazio 2-1

Callejon si dimostra la bestia nera della Lazio: si sblocca con l'occasione più difficile, Milik sale in cattedra e la sua è una masterclass su come fare il centravanti. Il resto è sofferenza e talento di una squadra decimata ma cazzuta

di Boris Sollazzo

Meret 7: ha le stimmate del grande campione. A volte non lo noti perché fa sembrare normali delle grandi parate: ha un senso della posizione...

Sponsor cinesi al San Paolo? Una bufala: ecco la verità

Qualche testata web ci è cascata. Ha visto ideogrammi sui cartelloni del San Paolo, li ha messi in relazione ai viaggi in Estremo Oriente di ADL e ha trionfalmente esultato: arrivano i soldi cinesi! Per ora, al massimo, followers

di Nello Del Gatto

Dopo appena tre anni, pare che il Napoli abbia deciso di seguire il consiglio che da queste colonne (...

Wolfsburg-Napoli 1-4, il pagellone

Serviva la partita perfetta, ma i partenopei hanno esagerato e hanno giocato il match dei sogni. Hamsik più che il capitano è il re di coppe, Higuain è ovunque, Mertens fa un assist alla Iniesta, Maggio una giocata alla Messi. Non svegliateci

Andujar 9, Maggio 8, Britos 8,5, Raul Albiol 7, Ghoulam 7,5, David Lopez 6,5, Inler 8, Mertens 8, Marek Hamsik 9,5, Callejon 7,5, Higuain 8,5

Insigne 8, Gabbiadini 8, Henrique sv

...

Il Napoli, quarta bocca da fuoco europea

Solo Bayern Monaco, Paris Saint Germain e Borussia Dortmund hanno fatto meglio degli azzurri in zona gol

Di Antonio Moschella

La pausa dedicata alle nazionali è la scusa perfetta per fare il punto sulla situazione, con due settimane di noia mortale al varco e le domeniche da escursione fuori...

O’ Trammammuro di Milan-Napoli: chi sale e chi scende

Si salvano solo De Guzman e Zapata. Koulibaly è rimasto a Firenze, Jorginho è imbarazzante (ma è colpa sua?) e se Higuain vuole essere ceduto deve dirlo apertamente. Ma la palma del peggiore va a Benitez. E al suo taccuino

di Domenico Zaccaria

SU: JONATHAN DE GUZMAN – Di quelli che entrano il campo dall’inizio è il meno peggio. E tanto basta.

SU: DUVAN ZAPATA -  Entra e in dieci minuti fa meglio...

Pagine