• “Ma come si puo’ essere dell’Atletico?”

    In questo articolo di El Pais si parla del tifo per l'Atletico Madrid "non nato per vincere", ma il discorso puo' valere per il Napoli e, in generale, per qualsiasi altra squadra destinata a vincere poco

    di Francesco Bruno

    Il giorno dopo l’ufficialità dello scudetto alla Juventus, il risveglio è amarissimo. Nonostante avessimo avuto due settimane di tempo per metabolizzare la fine di un...

  • Maurizio, ma la rivoluzione è già finita?

    Andarsene adesso, caro Sarri, è poco serio nei confronti della tifoseria e dei suoi ragazzi. Abbiamo dato anima e cuore alla rivoluzionaria causa sarriana, che in tre anni ha portato elogi a volontà ma neanche un trofeo.

    di Alessandro De Simone

    Il Napoli è crollato a Firenze, il Napoli è da rifondare, Sarri via insieme ad almeno 9 giocatori, forse tutti, il Napoli l’anno prossimo con la primavera e...

  • Vi dico perché con Sarri “il maestro di calcio” non si va da nessuna parte

    Gli scudetti si vincono con duttilità, cambi in corsa, capacità di utilizzare tutti gli uomini a disposizione e di colpire gli avversari nei punti deboli. Non con il culto per una formazione ideale immodificabile e la devozione per il bel gioco

    di Antonio Esposito

    Qualche anno fa Giampiero Boniperti, in occasione dell’inaugurazione dello Stadium, riportò la celebre frase “vincere non è importante, è l’unica cosa che conta!”....

  • Se Sarri esce indenne da questa semi catastrofe è un mago. Ma deve superare sé stesso

    Sono giorni che pensiamo a come far fronte all'infortunio di uno dei più forti terzini dei campionati europei. Giaccherini, Maksimovic, Rog e ovviamente Hjsay. Nessuno pensa all'alternativa naturale. Tutti ai poteri "alchemici" del Comandante

    di Dario Bevilacqua

    Il momento è tragico. Molto più di quel che si possa pensare.

    Il morale è basso e uno degli uomini più in forma e più importanti della squadra – Faouzi Ghoulam...

  • Napoli (e tifosi napoletani), bisogna saper perdere

    A giudicare dalle follie che si sono lette e sentite tra radio, tv e soprattutto social e dalle interviste post partita piuttosto goffe del Comandante, abbiamo un problema: non sappiamo perdere

    di Boris Sollazzo

    "Meritiamo di più". Non è solo uno slogan ultrà, ormai lo dicono tutti. E a parte che si fa fatica a capire perché e cosa - ci lamentiamo delle strategie marketing di Adl...

  • Né pessimista, né ingenuo, ma non crederci è da perdenti

    Cinque motivi per cui dobbiamo puntare all'obiettivo massimo e possiamo arrivare all'inimmaginabile. Nonostante l'incomprensibile acquisto di Inglese

    di Dario Bevilacqua
     
    In questa sezione di calciomercato i tifosi del Napoli sembrano divisi su due posizioni abbastanza polarizzate (toh, che novità!): chi si dà perso in...

    Pagine